Skip links

Irpinia Coda di Volpe DOC “Ottant’anni”

 15,00

Vino bianco morbido, con fini ed intensi profumi fruttati e floreali.

Colore giallo paglierino chiaro. In bocca sapore fresco.

Risultato della vinificazione di sole uve “Coda di Volpe” autoctone, mediante fermentazione a temperatura controllata. Consigliato per ogni tipo di aperitivo, per piatti a base di pesce in genere e per zuppe. Servire ad una temperatura di circa 10° C.

.

Descrizione

IRPINIA CODA DI VOLPE D.O.C. 

“OTTANT’ANNI” 

Coda di Volpe Irpinia è un vino D.O.C. di colore giallo paglierino  brillante, dal sapore intenso e fruttato. 

Il vino si presenta con la forma caratteristica di un grande grappolo con  piccoli acini. Note di agrumi e mela cotogna donano al vino Coda di  Volpe una consistenza morbida e fresca al palato. 

Profumo delicato per questo vino dell’Irpinia che si accompagna  piacevolmente ad antipasti di mare, primi delicati e a base di pesce. Coda  di Volpe viene inoltre utilizzato anche con piatti di carne. 

Zona di produzione 

Prodotto nella vigna di Paternopoli, in provincia di Avellino, nel cuore  dell’Irpinia. 

Origini 

Il vitigno Coda di Volpe è un’antica varietà campana a bacca bianca,  coltivata ai piedi del Vesuvio, nel Beneventano e in Irpinia. Il nome “Coda di Volpe” deriva dal latino “Cauda Vulpium”, espressione  che associa la caratteristica forma del grappolo a quella, appunto,  della coda di volpe. 

Le origini del vino risalgono all’epoca romana. La storia racconta di  numerosi e affascinanti casi di sinonimia e omonimia segnalati da molti  studiosi. Il primo a citare il vino “Coda di Volpe” è stato Plinio il Vecchio  nella famosa opera “Naturalis Historia”. Nel testo, vero e proprio punto di  riferimento in materia di conoscenze scientifiche e tecniche, Plinio  menziona anche i vitigni adatti ad essere allevati con il sistema della  pergola, come appunto il vino Coda di Volpe.

PREMI E RICONOSCIMENTI 

Silver Medal | International Wine Challenge 2015

Bronze Medal | International Wine Challenge 2017

Bronze Medal | International Wine Challenge 2016

85 Points | WineEnthusiast 

Bibenda | 2017

Caratteristiche

VITIGNO
Coda di volpe

DENSITA
2000 piante per ettaro

PRODUZIONE MAX PER HA
120 ql – utilizzata 90 ql

UVAGGIO
Coda di volpe in purezza

RESA MAX CONSENTITA
70% – utilizzata 65%

ALCOOL
12% vol

ACIDITA’ TOT
Gr./lt. 6,5

ACIDITA’ VOLATILE
Gr./lt. 0,18

ANIDRIDE SOLFOROSA TOTALE
Mg/lt 98

ANIDRIDE SOLFOROSA LIBERA
Mg/lt 36

ZONA DI PRODUZIONE
Collinare Paternopoli (AV) 490 mt

ALLEVAMENTO
Spalliera –guyot

VENDEMMIA
Manuale, in cassetta, fine ottobre

SISTEMA DI VINIFICAZIONE
Diraspatura – pigiatura, pressatura soffice e decantazione naturale. Inoculo di lieviti selezionati, fermentazione a temperatura controllata 12-14°c. Affinamento e batonnages per almeno 3 mesi in acciaio.